rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Attualità Centro - Piazza Giordano / Piazza Umberto Giordano

L'Arcigay 'Le Bigotte' celebra il 'Global Pride', una bandiera arcobaleno sventola in piazza Giordano: "I diritti non si fermano"

In uno dei luoghi simbolo della città, l'associazione ha deciso di lanciare il proprio messaggio, posando una bandiera arcobaleno tra le mani della statua del grande compositore foggiano

Malgrado le restrizioni dovute all'emergenza Covid, l'Arcigay Foggia 'Le Bigotte' non rinuncia alla celebrazione del 'Global Pride 2020'. Perché "i diritti non si fermano", come riporta il messaggio che campeggia su uno striscione affisso in piazza Giordano. In uno dei luoghi simbolo della città, l'associazione ha deciso di lanciare il proprio messaggio, esponendo una bandiera arcobaleno tra le mani della statua del grande compositore foggiano. 

"Nei giorni che precedono la discussione della legge contro l’omobitransfobia in Parlamento, questo gesto ha un valore ancora più significativo. Nell’attesa di poter tornare a riempire le strade, vogliamo sottolineare la nostra presenza forte e unita nella rivendicazione dei diritti della comunità Lgbtiqa, sul nostro territorio", dichiarano i rappresentanti di Arcigay. 

piazza giordano global pride bandiera arcobaleno-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arcigay 'Le Bigotte' celebra il 'Global Pride', una bandiera arcobaleno sventola in piazza Giordano: "I diritti non si fermano"

FoggiaToday è in caricamento