Attualità San Giovanni Rotondo

Il padre di Conte al Tg2: "Giuseppe ha commesso l'errore di entrare in politica, non era il momento"

Nicola Conte, una vita da segretario comunale, nel servizio andato in onda ieri sera al Tg2, pochi istanti dopo la decisione del premier incaricato di rimettere il mandato

Al Tg2 le dichiarazioni rilasciate dal padre dell'ex premier incaricato Giuseppe Conte, nato a Volturara Appula e vissuto a San Giovanni Rotondo, la città di San Pio dove risiedono i genitori del giurista 54enne.

Questo il commento di Nicola Conte nel servizio mandato in onda pochi istanti dopo la decisione di Conte di rimettere il mandato da premier al presidente Sergio Mattarella: "Se tutto naufraga io sono felice perché mio figlio è molto occupato, non soltanto perché fa il professore ma perché Giuseppe ha tanti altri incarichi che avrebbe trascurato nel corso degli anni".

Secondo lei Giuseppe ha commesso un errore? "Sì, quella di entrare in politica, non era il momento" ha risposto l'ex segretario comunale all'inviato del TG2 Daniele Rotondi: "Giuseppe è troppo ambizioso, forse è questo il motivo per cui...non c'erano le condizioni ideali per accettare un incarico del genere, gli avevano promesso di fare il ministro della Pubblica Amministrazione, andava bene per lui" ha chiosato il padre 

L'intervista dal minuto 36.56

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il padre di Conte al Tg2: "Giuseppe ha commesso l'errore di entrare in politica, non era il momento"

FoggiaToday è in caricamento