Attualità

"Chiamatemi Maestra". La 'battaglia' di Gianna Fratta arriva ad Hong Kong: "Non resto neutrale e prendo posizione. Ora si cambia registro"

La direttrice d'orchestra, impegnata nella direzione dell'opera 'Carmen', afferma la sua posizione: "Ho spiegato, hanno capito. Dopo 5 minuti tutto il teatro mi ha chiamata Maestra e sul mio camerino è stato immediatamente corretto il maschile col femminile. E ora, pensate un po’, suona anche bene a tutti"

"Chiamatemi Maestra". Dopo lo scambio di opinioni (divergenti) con la collega Beatrice Venezi, che sul palco di Sanremo pretese di essere chiamata 'direttore' d'orchestra e non 'direttrice', la battaglia della foggiana Gianna Fratta arriva ad Hong Kong, dove la stessa - impegnata nella direzione dell'opera 'Carmen' di Bizet, porta a casa un importante risultato.

"La prossima donna che verrà qui ad Hong Kong a dirigere, suonare, recitare troverà scritto sul suo camerino Maestra. Ho spiegato, hanno capito. Dopo 5 minuti tutto il teatro mi ha chiamata Maestra e sul mio camerino è stato immediatamente corretto il maschile col femminile (nella foto in basso). E ora, pensate un po’, suona anche bene a tutti", annuncia orgogliosa la Maestra Fratta.

"Un altro piccolo passo è stato fatto nel riconoscimento anche linguistico di alcune professioni delle donne (perché su altre, più umili e/o ad alta presenza femminile, il problema non si pone: sarta, parrucchiera, professoressa, infermiera suonano meravigliosamente. Chissà perché). Cresce quello che curi ogni giorno, in ogni atto, non dando nulla per scontato. Cresce quello per cui lotti, spieghi, ti dai da fare, quello che innaffi, non quello che semini e lasci lì".

"E' un piccolo risultato? Forse sì, ma poco è sempre meglio di niente. E solo dai no di tutti iniziano i cambiamenti. Ho detto no a Maestro e Maestra è diventato normale. Non resto neutrale e prendo posizione. Sempre, ad ogni costo, senza girarmi dall’altra parte, quella più comoda. Non lascio le cose come le ho trovate, me ne frego degli 'è sempre stato detto così'. Ah, è sempre stato detto così? Bene, e ora si cambia!".

maestra gianna fratta-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Chiamatemi Maestra". La 'battaglia' di Gianna Fratta arriva ad Hong Kong: "Non resto neutrale e prendo posizione. Ora si cambia registro"

FoggiaToday è in caricamento