Attualità

A Foggia oltre 150 bambini autistici senza alcun servizio di supporto. Scatta la mozione: "Subito uno sportello di assistenza"

La proposta del consigliere comunale Francesco De Vito che ha depositato una mozione con l'intento di ottenere il sostegno dell'intero Consiglio Comunale: "Mi auguro che l'appello non cada nel vuoto"

Sono oltre 150 i bambini con disturbo dello spettro autistico nella sola città di Foggia. Per essi non esiste alcun servizio di supporto: "Un deficit che l'Amministrazione comunale potrebbe colmare attivando uno sportello dedicato all'assistenza gratuita rivolta ai ragazzi affetti da autismo e da disturbi psicosensoriali e, naturalmente, alle loro famiglie", dichiara il consigliere comunale Francesco De Vito, promotore di una mozione per l'istituzione dello sportello di assistenza ai ragazzi autistici e alle loro famiglie. 

"La proposta è contenuta nella mozione che ho depositato ieri con l'intento di ottenere il sostegno del Consiglio comunale alla proposta di alcune associazioni di cui mi sono fatto portavoce. Saranno loro - spiega il consigliere comunale del Partito Democratico - a garantire il supporto necessario ad affrontare e superare le difficoltà relative al neuro sviluppo, alle sindromi pervasive dello sviluppo ed ai bisogni educativi speciali, raccordandosi tra loro. Laddove queste esperienze sono consolidate, ad esempio lo sportello del Comune di Vicenza, si offrono servizi anche alla scuola e ai docenti per migliorare l'approccio all'insegnamento di sostegno.

"Mi auguro - conclude De Vito - che la mozione e l'appello non cadano nel vuoto e si possa offrire presto una risposta operativa alle fondate esigenze dei ragazzi e delle loro famiglie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Foggia oltre 150 bambini autistici senza alcun servizio di supporto. Scatta la mozione: "Subito uno sportello di assistenza"

FoggiaToday è in caricamento