Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Boom di candidature per il servizio civile della Misericordia: il Banco Alimentare si prepara ad accogliere 4 nuovi volontari

Dopo l'appello a FoggiaToday, sono giunte oltre 15 richieste per il progetto della Misericordia Orta Nova e Banco Alimentare che vedrà la selezione di quattro volontari

 

Nessuna domanda di partecipazione era stata presentata fino al 10 febbraio, quando i volontari della Misericordia Orta Nova avevano deciso di rivolgere un appello a tutti. Il progetto di servizio civile 'I Samaritani della Daunia', attivato in collaborazione con il Banco Alimentare di Foggia, rischiava di essere revocato qualora entro il 15 febbraio non fosse giunta alcuna candidatura.

L'appello rivolto a FoggiaToday ha però sortito gli effetti sperati. Oltre 15 le candidature giunte nelle ore successive. Il progetto può partire. Il prossimo 17 marzo, alle ore 10.30, si terranno le selezioni (in modalità online). I quattro selezionati, a partire dal 30 aprile, saranno chiamati a lavorare per migliorare la qualità della vita delle persone sulla soglia della povertà, per la durata di dodici mesi. Nello specifico, il progetto prevede diversi servizi, dal segretariato sociale alle attività di accoglienza e gestione della segreteria, passando per i servizi di supporto alle attività del Banco Alimentare della Daunia di Foggia e della mensa cittadina, fino al trasporto degli alimenti e alle attività di stoccaggio.

"La nostra attività si è ulteriormente intensificata durante il periodo della pandemia", fa sapere Gianluca Russo, direttore del Banco Alimentare, che collabora con oltre 100 strutture fornendo assistenza a 17mila persona: "Abbiamo registrato un incremento del 50% delle richieste. Attendiamo i quattro ragazzi del servizio civile per fare insieme un bel cammino". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento