I volontari del Radio Club Marconi consegnano mascherine ai foggiani bisognosi: "Regaliamo un po' di speranza e un sorriso"

L'associazione di Protezione civile realizza Dpi e li distribuisce a domicilio fino ad esaurimento scorte. Prima donazione già arrivata a destinazione per gli operatori dell'Ufficio Locale di Esecuzione Penale Esterna

L'Associazione di Protezione Civile Radio Club Marconi

L'Associazione di Protezione Civile Radio Club Marconi di Foggia realizza mascherine in stoffa e le dona ai cittadini. Ad annunciarlo è la presidente Miria Spadaccino: "Siamo pronti a distribuirle sin da subito presso le abitazioni di chi ne avrà reale necessità. Ci siamo resi conto di quanto la decisione di produrre mascherine di protezione, in un momento difficile, potesse regalare un po' di speranza e un sorriso sincero a molte persone".

La prima consegna è già stata effettuata: a beneficiarne sono stati gli operatori dell'Ufficio Locale di Esecuzione Penale Esterna del Tribunale di Foggia. I volontari del Radio Club Marconi di Foggia, insieme alle altre associazioni, sono impegnati anche nel Servizio Pronto Farmaco e Pronto Spesa attivato dal COC-Centro Operativo Comunale. Per richiedere le mascherine, fino ad esaurimento, scrivere a radioclub.marconi@tiscali.it specificando nome, cognome, indirizzo, numero di telefono ed eventuale difficoltà riscontrata nel reperire la mascherina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento