“Il Dono” per i senza dimora: ai Fratelli della Stazione un locale in comodato d’uso dalla Fondazione 'Scillitani'

Concessa dalla Fondazione ‘Opera Pia L. Scillitani’ ai ‘Fratelli della stazione’ un locale sito nei pressi della Chiesta di Gesù e Maria, per la realizzazione di reinserimento sociale e lavorativo di quanti vivono per strada

Il progetto del Centro Diurno per senza dimora “Il Dono”, promosso dall’Associazione “Fratelli della Stazione”, compie un ulteriore decisivo passo.

Facendo seguito alla partnership siglata già alcuni mesi or sono, infatti, la Fondazione “Opera Pia L. Scillitani” ha concesso in comodato gratuito all’Associazione un locale, sito nei pressi della Chiesa di Gesù e Maria – dove già oggi molti senza dimora vengono ospitati nella casa d’accoglienza “Santa Elisabetta d’Ungheria” – per la realizzazione di processi di reinserimento sociale e lavorativo di quanti vivono per strada.

“Per noi si tratta di un impegno importante, che restituisce un bene attualmente in disuso ad alte finalità sociali, in armonia con lo spirito originario della nostra Istituzione”, ha affermato il Presidente della Fondazione “Opera Pia L. Scillitani” dott. Giacomo La Torretta, che unanimemente con il Cda, ha immediatamente sposato l’iniziativa dei Fratelli della Stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Centro Diurno “Il Dono”, oggetto del finanziamento, è vincitore del concorso “Orizzonti solidali’ promosso dalla Fondazione Megamark, realizzato in collaborazione con i supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila e con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento