menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La volpe con Anna Rita Melfitani

La volpe con Anna Rita Melfitani

Curioso ritrovamento a Foggia: soccorsa la piccola Pina, la tenera volpe che pensa di essere un cucciolo di cane

Rinvenuta in stato di denutrizione in via Lucera. Seguendo l'iter previsto dalla legge, se ne sta prendendo cura l'associazione Guerrieri con la coda. Si comporta come un animale domestico. Ora è sotto stretta osservazione

Pina è una volpe ma si comporta come se fosse un cucciolo di cane. Il curioso ritrovamento è avvenuto ieri sera in via Lucera a Foggia. La piccola, ora affidata alle amorevoli cure dell'associazione Guerrieri con la Coda, è al momento sotto osservazione da parte di un veterinario e di un comportamentalista, che acclareranno, rispettivamente, le condizioni di salute della cucciola (che è stata rinvenuta in stato di denutrizione) e le ragioni per le quali la piccola volpe si comporta come fosse un animale domestico. 

La "volpe bambina" manifesta affezione nei confronti delle persone, ricercando e gradendo le coccole ed il contatto, divertendosi con la pallina ed apprezzando il cibo per i cuccioli di gatto. Secondo Anna Rita Melfitani, presidente dell'associazione di protezione animali che ha prontamente provveduto a contattare i Carabinieri forestali, sarebbe un "comportamento che denota come la piccola volpe sia stata tolta da mano umana alla mamma ed abbia vissuto sino al ritrovamento a contatto con l'essere umano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento