Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità Fiera

La 'Zona decontaminazione' a Foggia: allestita negli spazi della Fiera, è per i medici addetti ai tamponi a domicilio

Avviene tutto in una tenda allestita lunedì pomeriggio negli spazi all'aperto dalla Protezione Civile

La tenda allestita in Fiera

È stata allestita lunedì pomeriggio all'interno del quartiere fieristico di Foggia la tenda per la decontaminazione del "personale medico adibito a tamponi a domicilio per la ricerca del Covid-19". L'Ente guidato dal commissario straordinario Massimiliano Arena e l'Asl di Foggia hanno siglato un apposito protocollo. Il medico entra, si sveste, segue la procedura di sanificazione e si riveste in un altro ambiente. Nel frattempo anche l'automobile impiegata per gli spostamenti viene sanificata dagli operatori. La modalità consente di risparmiare tempo e di accelerare le operazioni in caso di più campioni da prelevare. Tra un tampone e l'altro, infatti, i medici devono necessariamente sottoporsi alla decontaminazione. La Protezione Civile ha provveduto a montare la tenda e a installare il gruppo elettrogeno.

"La fiera ha fatto la sua parte. Abbiamo messo a disposizione dei medici i nostri spazi", afferma il commissario straordinario Arena che, prima di sottoscrivere l'accordo, ha richiesto il protocollo che dettagliava in maniera approfondita tutte le operazioni. Le interlocuzioni con l'Asl erano partite lo scorso fine settimana."Va formulato un doveroso grazie - aggiunge - al nostro segretario generale, Raimondo Ursitti, che ha fatto sì che si potesse fare in 24 ore". La Protezione Civile, intanto, sta continuando ad allestire le tende per il triage all'ingresso degli ospedali, montate martedì a San Severoe e oggi a Vieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'Zona decontaminazione' a Foggia: allestita negli spazi della Fiera, è per i medici addetti ai tamponi a domicilio

FoggiaToday è in caricamento