Il centro di Biccari "invaso" dai piccioni: arrivano i falchi

Il Comune si è affidato ai falconieri di Sidda Sud per allontanare i piccioni dal centro abitato. Il metodo di allontanamento a mezzo falchi è tra i più efficaci

A Biccari sono arrivati i falchi. È iniziata la scorsa notte il servizio di allontanamento e contenimento del numero di piccioni che negli ultimi mesi era aumentato esponenzialmente nel centro abitato del comune dei Monti Dauni. 

Per questo, l'amministrazione comunale si è affidata ai falconieri di Sidda Sud. L'allontanamento a mezzo falchi, infatti, è uno dei sistemi più efficaci (e non cruento) per la bonifica delle zone ad alta presenza di volatili come i piccioni. Si tratta di una tecnica attraverso la quale l'immissione del predatore in un ecosistema nel quale era assente induce le prede a interrompere il ciclo riproduttivo e a fuggire. 

"Vedere i falchi all'opera è davvero affascinante", ha commentato il sindaco di Biccari Gianfilippo Mignogna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento