Vieste acquisisce un immobile di pregio e valore artistico: l'ex convento diventerà un sito di eventi culturali

Sarà dunque rafforzata l’offerta culturale e la fruibilità del convento dei Cappuccini, che ospita la sede del Museo Civico Archeologico, diventando così punto di riferimento del sistema museale viestese e veicolo dell’identità culturale del Gargano

Con il federalismo culturale passa in proprietà dallo Stato al Comune di Vieste l’ex Convento Beata Vergine degli Angeli, immobile di pregio storico e artistico, situato al di fuori delle mura del borgo antico di Vieste. 

A sancirlo è l’atto di trasferimento sottoscritto dall’Agenzia del Demanio e dall’amministrazione comunale, sulla base di un programma approvato dal ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo che mira alla valorizzazione e al riuso del bene anche attraverso nuove funzioni culturali, in linea con i programmi di promozione e di sviluppo turistico del territorio locale.

Sarà dunque rafforzata l’offerta culturale e la fruibilità del convento dei Cappuccini, che ospita la sede del Museo Civico Archeologico, diventando così punto di riferimento del sistema museale viestese e veicolo dell’identità culturale del Gargano.

Soddisfatto il sindaco Giuseppe Nobiletti: "Un'ottima notizia per la cultura a Vieste.L'acquisizione diretta dell'antico complesso, risalente alla prima metà del'600, rappresenta un grandissimo risultato per il consolidamento del polo culturale promosso dall'assessorato alla cultura del nostro comune".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Particolare soddisfazione per l’obiettivo raggiunto è stata espressa dall’Assessore alla cultura, Graziamaria Starace che non ha mancato di sottolineare come “Il Convento costituisca uno dei siti cardine del circuito virtuoso del patrimonio storico-archeologicoincluso nel polo, oggetto di uno sforzo di valorizzazione culturale senza precedenti. Non c’è dubbio che il patrimonio demaniale e culturale del Comune si arricchisce di un sito di prim'ordine per manifestazioni ed iniziative culturali di altissima valenza in totale sintonia con la vocazione museale già assicurata a quei locali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento