'L'Italiano modellista', il "mostro" ai tempi del Coronavirus secondo l'epidemiologo Lopalco: "Riprenda presto la serie A"

Il responsabile dell'emergenza sanitaria in Puglia spera che tanti italiani tornino ad appassionarsi di serie A. "Tutto questo periodo di chiusura in casa, unito alla astinenza da classifiche calcistiche, ha creato un mostro: l'Italiano Modellista

Lopalco

Pa...rappapparapappaparappapapapà...Faceva più o meno così. Era (è lo è ancora) la sigla di 90esimo minuto. Erano gli anni degli inviati Tonino Carino da Ascoli, Franco Zuccalà da Milano, Luigi Necco da Napoli e tanti altri, del campionato più bello al mondo, di Paolo Valenti alla conduzione. Il flashback è di quelli che provocano tanta nostalgia.

C'entrerà poco con quello che stiamo per dire, ma la provocazione sulla riapertura del campionato di serie A dell'epidemiologo Pierluigi Lopalco, ci ha riportati per un attimo indietro nel tempo. Alla passione smisurata degli italiani per il calcio.

Ed è così che tra il serio e il faceto, il responsabile dell'emergenza sanitaria in Puglia, spera che tanti italiani tornino ad appassionarsi di serie A, togliendosi la divisa da epidemiologo impropriamente indossata finora, che non si confà su chi, evidentemente, non ha dimestichezza con la materia, ma avverte ugualmente il bisogno di esprimere il proprio pensiero, finanche di giudicare il lavoro di esperti e scienziati.

L'italiano modellista secondo l'epidemiologo Lopalco

"Tutto questo periodo di chiusura in casa, unito alla astinenza da classifiche calcistiche, ha creato un mostro: l'Italiano Modellista. I primi segnali che qualcosa di grave stesse succedendo li ho avuti la prima volta che mi hanno invitato in una trasmissione televisiva. Sono stati rafforzati quando hanno cominciato a pronunciare correttamente la parola "epidemiologo" per radio.

La conferma è arrivata quando in una trasmissione in prima serata su Rai Uno mi hanno invitato a spiegare cosa fosse R0. Il problema sociale rappresentato dall'Italiano Modellista è la sua pervicace attività di lettura, interpretazione e contestazione di grafici e tabelle. I più audaci i grafici li auto-producono.

Il guasto civile arriva quando termini come letalità, mortalità, velocità di trasmissione vengono branditi come clave contro gli avversari politici. Dimenticando che dietro quei numeri ci sono lutti, sofferenza e sudore di tanti uomini e donne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cosa può fare un mite professore di epidemiologia di fronte a tutto questo? Semplicemente sperare che queste stesse persone, speriamo presto, tornino ad appassionarsi di serie A"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento