Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho pensato a tutti i nonni ricoverati per Covid". Il grande gesto di Francesco: "Sette televisori per un po' di serenità"

Sette televisori al terzo modulo del reparto di Malattie Infettive dei Riuniti di Foggia: è il dono consegnato davanti alla palazzina della direzione generale del ooliclinico Riuniti da parte dell’associazione Cittadinanza Attiva Aps Puglia.

 

Il gesto è stato fortemente voluto dal sig. Francesco Dalessandro, uno degli iscritti all’associazione. "L'idea l'ho avuta quando mio nonno è stato ricoverato per Covid. In una telefonata mio nonno mi ha detto quali erano le problematiche, mi sono un po' immedesimato in lui e ho capito che lui soffriva molto la solitudine, uno svago per non pensare a cosa stesse accadendo e ho pensato a un televisore. E ho pensato anche agli altri nonni, nel mio piccolo ho pensato di allegerire la degenza dando un po' di serenità"

Questo momento è frutto della manifestata professionalità e accoglienza di tutto il personale nei confronti dei pazienti. Si tratta dell’ennesimo riconoscimento, dall’inizio della pandemia, che le associazioni regionali, provinciali e cittadine rivolgono al Policlinico Riuniti di Foggia e a tutti i pazienti con la consapevolezza che un piccolo gesto di altruismo possa far sentire meno il peso della lontananza da casa e dagli affetti.

Erano presenti alla piccola cerimonia di donazione i direttori amministrativo e sanitario del policlinico Riuniti di Foggia, dott. Michele Ametta e dott. Franco Mezzadri, la dirigente della struttura dipartimentale affari generali e Privacy dott.ssa Laura Silvestris, il segretario regionale dell’associazione Matteo Valentino,  le volontarie Donatella Varraso, Roberta Carlone ed Enza Nigri e Francesco Dalessandro, colui che ha promosso la donazione con grande slancio umano. "Si ringraziano tutti coloro che continuano a donare e ad esserci vicini".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento