Fase 2, riprendono le celebrazioni liturgiche: 'Gargano Vita' dona migliaia di mascherine in tutta la provincia

San Giovanni Rotondo, Manfredonia, Rignano Garganico, Monte Sant’Angelo, Carpino, Peschici, San Marco in Lamis, San Severo e Foggia nei prossimi giorni: centinaia di chilometri per rendere an-cora più evidente l’attaccamento di Gargano Vita per il territorio

È stato un viaggio che ha toccato alcuni tra i comuni più importanti della Capitanata quello compiuto da Gargano Vita, l’associazione di mutuo soccorso della Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo, per consegnare migliaia di mascherine utili per la ripresa odierna delle celebrazioni liturgiche.

San Giovanni Rotondo, Manfredonia, Rignano Garganico, Monte Sant’Angelo, Carpino, Peschici, San Marco in Lamis, San Severo e Foggia nei prossimi giorni: centinaia di chilometri per rendere ancora più evidente l’attaccamento di Gargano Vita per il territorio e “per sostenere fattivamente la sicurezza delle persone nel partecipare alle celebrazioni liturgiche”.

“Desidero ringraziare, in maniera particolare, i vescovi Moscone di Manfredonia e Checchinato di San Severo che ci hanno accolti in maniera squisita”, il commento di Donato Antonacci, presidente di Gargano Vita. “Abbiamo, infatti, voluto manifestare la nostra vicinanza e la nostra collaborazione in primis ai Pastori delle chiese in cui hanno sede alcune filiali della BCC e poi ai parroci delle varie realtà del territorio. In questi giorni abbiamo riscoperto la bellezza del nostro Gargano e la sua genuina spiritualità che speriamo possa rifiorire in tutta sicurezza, dopo il periodo difficile che abbiamo vissuto. Nei prossimi giorni ci recheremo anche a Foggia da mons. Pelvi, concludendo così le consegne delle mascherine”, ha concluso Antonacci.

Gargano Vita scrive così un ulteriore pagina della propria storia associativa. In questi mesi l’associazione si è resa protagonista di numerose iniziative che hanno riscosso importanti successi (corsi di primo soccorso nelle scuole, implementazione delle piattaforme social e web, screening sanitari e psicologici), con un particolare occhio di riguardo alle realtà che fanno della promozione e del benessere sociale la filosofia di vita.

Azioni che proseguiranno anche nelle settimane a venire, in linea con i principi associativi a cui Gargano Vita cerca sempre di ispirarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento