menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco archeologico di Pompei, Foggia tifa per Volpe direttore

Entro il 31 marzo sarà conferito il prestigioso incarico. L'ex rettore dell'Unifg è stato scelto assieme ad altri nove profili tra 44 candidature per la selezione pubblica internazionale

Giuliano Volpe è nella top ten dei candidati selezionati nell'ambito della procedura di selezione pubblica internazionale per il conferimento dell’incarico di direttore del Parco archeologico di Pompei.

L'archeologo, professore ordinario a Bari e prima a Foggia, rettore emerito dell'Unifg, già presidente del Consiglio superiore dei beni culturali e paesaggistici, è ufficialmente in lizza. La Commissione di valutazione che ha vagliato le istanze, presieduta da Marta Cartabia, presidente emerita della Corte costituzionale e professoressa ordinaria di diritto costituzionale alla Bocconi, ha selezionato dieci profili che accedono al colloquio fissato a febbraio.

In lista assieme a Volpe, Giovanni Di Pasquale, Maria Paola Guidobaldi, Giuseppe Carmelo Parello, Renata Picone, Federica Rinaldi, Mirella Serlorenzi, Francesco Sirano, Pierfrancesco Talamo e Gabriel Zuchtriegel.

Erano in tutto 44 candidati, il 23% stranieri. All’esito dei colloqui, la commissione individuerà una terna che sarà sottoposta al Ministro per la scelta finale. La selezione è stata indetta a settembre dal ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e si concluderà entro il 31 marzo.

Tanti i messaggi di incoraggiamento, 'in bocca al lupo' e gesti scaramantici dalla provincia di Foggia ricevuti da Giuliano Volpe quando è stata pubblicata la short list.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento