Un crowdfunding per la webcam in piazzale Belvedere: “Fa sentire tutti i delicetani nel mondo più vicini al proprio paese”

L'iniziativa della Pro Loco: "Chiediamo l'aiuto di tutti per sostenere i costi del servizio. Aiutateci a tenere aperta questa finestra sulla piazza di Deliceto"

“Aiutateci a tenere aperta questa finestra sulla piazza di Deliceto”, è l'appello della Pro Loco del paese in provincia di Foggia che da diversi anni offre un servizio di streaming sul web con le immagini in tempo reale della piazza di Deliceto. Una webcam è installata proprio in piazzale Belvedere, da dove si può osservare la bellezza del Borgo che sorge nel Subappennino Dauno meridionale.

Questa piccola webcam in questi anni ha fatto sentire “tutti i delicetani nel mondo più vicini al proprio paese”, spiegano dalla Pro Loco sulla loro pagina GoFundMe: “Adesso chiediamo l'aiuto di tutti per sostenere i costi di questo servizio”. Per questo motivo hanno iniziato una raccolta fondi sociale, indirizzati a tutti quelli che portano nel cuore Deliceto.

L'importo prefissato del crowdfunding è di 1.000 €, ovvero i costi della rete Adsl, del noleggio webcam e della rete elettrica. “Se non viene raggiunta la cifra necessaria entro il 30 gennaio – spiegano gli organizzatori su facebook - la Webcam verrà spenta e saranno restituite le offerte”.

La campagna è raggiungibile al link www.gofundme.com/sostieni-la-webcam-di-delicetofg

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento