rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Attualità

Alla soglia dei 100 anni sconfigge il virus, la Puglia abbraccia la supernonna: "È una donna straordinaria"

Dimessa ieri dal reparto universitario di malattie dell'apparato respiratorio dell'ospedale D'Avanzo di Foggia, è ricoverata in isolamento, secondo prassi, nell'hospice di Universo Salute a Bisceglie, ed è stabile

Appaiono stabili le condizioni della signora Isabella a poche ore dal suo arrivo all’Hospice di Universo Salute, a Bisceglie. La paziente, che ha sconfitto il covid a 99 anni, ieri ha lasciato la sua stanza del reparto universitario di malattie dell'apparato respiratorio dell'ospedale D'Avanzo di Foggia, con destinazione Bisceglie, dove - per la prima volta - è stata ricoverata.

“È un nuovo ricovero - spiega la responsabile dell’Unità Operativa Hospice di Universo Salute, Lidia Roselli - Ho appena conosciuto nonna Isabella: è una persona straordinaria. Le sue condizioni appaiono stabili. È ricoverata comunque in isolamento, secondo prassi, circondata da tutto il nostro affetto. L'Hospice - conclude la dottoressa Roselli - è sempre stato disponibile ad accogliere utenti non covid provenienti da altre strutture ove era in atto il contagio (come già avvenuto con una Rssa di Canosa lo scorso 19 aprile)”.

Non è stato dunque un 'ritorno al don Uva', precisano dalla struttura ("Ne consegue che l’infezione è stata contratta altrove"), anche in riferimento al messaggio di felicitazioni del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, rimbalzato dagli organi di informazione.  "Lasciatemelo dire - ha scritto ieri il governatore - questa storia di forza e di coraggio è davvero un raggio di sole in questa giornata di pioggia e un segno di speranza e di rinascita, dopo questi mesi così difficili. Forza Isabella! La Puglia intera ti abbraccia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla soglia dei 100 anni sconfigge il virus, la Puglia abbraccia la supernonna: "È una donna straordinaria"

FoggiaToday è in caricamento