Lucera, Pitta chiude al pubblico gli uffici comunali fino al 24 novembre

Sono garantiti solo i servizi essenziali. Il sindaco ha emesso l'ordinanza oggi, a scopo precauzionale, per evitare possibili assembramenti e ridurre il rischio di contagio

Da oggi e fino al 24 novembre tutti gli uffici comunali di Lucera saranno chiusi al pubblico. Restano aperti solo l'ufficio di Stato Civile, esclusivamente per le dichiarazioni di nascita e morte, l'Anagrafe, solo per il rinnovo delle carte d'identità scadute o smarrite, e il Comando di polizia locale, per comprovati motivi di necessità e urgenza e previo appuntamento telefonico come per la Pubblica Istruzione e i Servi Sociali.

Lo stabilisce un'ordinanza firmata oggi dal sindaco Giuseppe Pitta. L'interdizione al pubblico degli Uffici Comunali è una misura a scopo precauzionale, si legge nel testo, per evitare fenomeni di elevata concentrazione di persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Omicidio tra Manfredonia e Foggia: ucciso 38enne, morto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento