Attualità

La magia del solstizio si ripete a porte chiuse: causa Covid, niente pubblico nell'Abbazia di San Leonardo di Siponto

Per il secondo anno consecutivo, non sarà possibile assistere al fenomeno del raggio di luce solare che attraversa il foro gnomonico segnando il passaggio all'estate. Sarà trasmesso, però, in diretta streaming

Per il secondo anno consecutivo, a causa della pandemia, non sarà possibile accedere all'Abbazia di San Leonardo in Lama Volara di Siponto per assistere al fenomeno del solstizio.

Il centro di spiritualità sulla strada statale 89, a pochi chilometri da Manfredonia, affidato ai Ricostruttori nella preghiera. resterà chiuso al pubblico per tutta la mattinata di oggi 21 giugno e riaprirà alle ore 15.

?"Il fenomeno del raggio di luce solare che attraversa il foro gnomonico dell’Abbazia San Leonardo segnando il passaggio all’estate si manifesta nel breve intervallo di tempo di un minuto - alle ore 12:58 - e comporta necessariamente la presenza di molte persone assembrate in uno spazio ristretto - spiegano con una nota dall'Abbazia - Ciò impedisce di osservare il distanziamento interpersonale previsto dalle disposizioni per la riduzione dei contagi da Sars-CoV-2".

D'intesa con le istituzioni competenti, è stata dispostala chiusura. Si potrà assistere al fenomeno del solstizio in diretta streaming, sui canali social di Radio Manfredonia Centro, a partire dalle 12.30.

L'anno scorso, in una riunione del Coordinamento provinciale per l'ordine e la sicurezza, era stata assunta la medesima decisione poi comunicata dall'Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.

In passato, l'appuntamento con il solstizio d'estate aveva già subito due anni di stop, prima del 2016, a causa dei lavori di restauro dell'Abbazia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La magia del solstizio si ripete a porte chiuse: causa Covid, niente pubblico nell'Abbazia di San Leonardo di Siponto

FoggiaToday è in caricamento