Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Corso di laurea in Infermieristica, "fortemente rammaricati" gli studenti di Casa Sollievo: "Segreteria servizio utile, non trasferitela a Foggia"

La lettera al Magnifico rettore dell'Università di Foggia Pierpaolo Limone e al direttore generale di Casa Sollievo della Sofferenza, Michele Giuliani, con la quale gli studenti del corso di laurea in infermieristica chiedono di non trasferire la segreteria didattica e amministrativa da San Giovanni Rotondo a foggia

IMMAGINE DI REPERTORIO

La decisione di trasferire la segreteria didattica e amministrativa del corso di laurea in infermieristica dell’Università di Foggia, da Casa Sollievo della Sofferenza al capoluogo dauno, preoccupa e non poco gli studenti, secondo i quali l’iniziativa “peggiorerà la qualità dei servizi di assistenza”

Si dicono "fortemente rammaricati" e lamentano che in questo modo non avranno “nessun riferimento in loco” che fino ad oggi permetteva loro di soddisfare "le numerose problematiche connesse all’organizzazione e allo svolgimento delle attività didattiche, amministrative e burocratiche che giornalmente si presentano agli studenti ed in particolar modo in questo momento storico caratterizzato da un'emergenza sanitaria che limita gli spostamenti, si peggiora un servizio essenziale per gli studenti rendendolo poco accessibile o comunque meno pratico” sottolineano. 

Gli studenti del corso di laurea in infermieristica rivolgono un appello al Magnifico rettore Pierpaolo Limone dell’Uni Fg e a Michele Giuliani, direttore generale di Casa Sollievo della Sofferenza, “affinché possano trovare una soluzione che ci permetta di poter continuare ad usufruire in modo agevole di un servizio tanto utile, quanto indispensabile e confermare la permanenza dell’unità di personale universitario qualificato assegnato alla segreteria didattica, presso il polo distaccato nella Struttura Ospedaliera “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo” proseguono.

E ancora, scrivono si legge nella lettera, “considerata l'impellente necessità e richiesta di infermieri professionali nel mondo del lavoro, un carente servizio di assistenza agli studenti influirebbe negativamente sul percorso di studio di ognuno di loro, ritardando il conseguimento del titolo di laurea”

Gli studenti del corso di laurea in Infermieristica dell’Università di Foggia con sede a San Giovanni Rotondo concludono: “Vogliamo scendere in campo e dare una mano all'esercito di sanitari ormai stanche sotto pressione per gli enormi sforzi fatti per contrastare questa emergenza sanitaria, ma per farlo abbiamo bisogno che la nostra segreteria didattica rimanga in loco in modo di avere, al pari delle altre sedi, gli stessi strumenti e gli stessi servizi. Per cui confidiamo nel vostro aiuto, aiuto che non è mai mancato”.

FOTO DI REPERTORIO PRIMA DELLA PANDEMIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso di laurea in Infermieristica, "fortemente rammaricati" gli studenti di Casa Sollievo: "Segreteria servizio utile, non trasferitela a Foggia"

FoggiaToday è in caricamento