Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità

Dopo la tempesta sindaco volta pagina, cerimonia con i laureati del lockdown (in sicurezza): "Meritato riconoscimento"

Cerimonia, "con l'osservanza di tutte le vigenti norme di sicurezza" e conferimento di "un meritato e pubblico riconoscimento" ai giovani laureati "per l'orgoglio della casa comune che è quella del cittadino"

Foto da ChietiToday

A Torremaggiore, uno dei comuni foggiani e pugliesi più colpiti dall'emergenza sanitaria da Covid-19, il sindaco Emilio Di Pumpo prova a voltare pagina. 

Lo fa lanciando un segnale di riconoscenza verso tutti i neo laureati che durante il lockdown sono stati costretti a discutere la tesi dal salotto di casa, con solo i familiari più stretti. Senza poter festeggiare e dare sfogo del traguardo con almeno un brindisi tra amici.

Ed è così che il governatore locale ha espresso la volontà dell'amministrazione comunale di organizzare una cerimonia, "con l'osservanza di tutte le vigenti norme di sicurezza" e conferire "un meritato e pubblico riconoscimento" ai giovani laureati "per l'orgoglio della casa comune che è quella del cittadino".

Partecipare è semplice: i neo dottori dovranno contattare l'ufficio Cultura del Comune di Torremaggiore e indcare i propri dati anagrafici, quelli relativi al diploma di laurea conseguito e l'argomento della tesi. Scrivendo una mail o mandando un messaggio della biblioteca comunale o della pagina facebook 'Arte e Cultura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la tempesta sindaco volta pagina, cerimonia con i laureati del lockdown (in sicurezza): "Meritato riconoscimento"

FoggiaToday è in caricamento