Anziani soli e donne in attesa 'assistiti' dai volontari de 'Il Cuore': per loro spesa e farmaci a domicilio. "Ci gratifica essere utili"

Il racconto delle volontarie: "La nostra esperienza oltre ad essere gratificante, ci permette ogni giorno di riscoprire il lato umano di tanti, in particolare la dolcezza che traspare negli occhi di molte persone anziane"

Una volontaria all'opera

Continua l’attività de 'Il Cuore Foggia' in questo momento critico con l’iniziativa Pronto Farmaco e Pronta Spesa, occupandoci delle persone fragili e mi piace comunicare la nostra esperienza in modo da far partecipi tutti. 

Le volontarie dell’associazione sono state operative, e in particolare su Foggia, su Vico e su Lucera.
"Tra le persone che ci hanno contattato per ritirare i farmaci e per fare la spesa, ci ha colpito tantissimo l’agitazione di una giovane mamma in attesa all’ottavo mese con un bambino piccolo; era sola e terrorizzata, non sapeva come comprare i pannolini e per l’aiuto ricevuto ha ringraziato tanto.
Ancora una richiesta è arrivata da una nonnina sola, che ha chiesto di far la spesa perché in casa aveva usato tutte le provviste e non aveva più nulla. All’arrivo di una volontaria con la spesa a domicilio, le ha calato una corda dalla finestra e ha preso la busta... era felice di questo aiuto ma soprattutto felice di scambiare due chiacchiere con noi anche solo dalla finestra".

"A seguire, una coppia di nonni soli che barricati in casa ha attivato il servizio per ritirare farmaci e ricette. Non poteva mancare la telefonata al nostro nonnino conosciuto ieri, il quale era tanto triste per la perdita recente della moglie e per la sua difficoltà a cucinare. Intanto nel chiacchierare con lui abbiamo scoperto che oltre ad essere una persona meravigliosa è anche un famoso musicista e dai suoi racconti abbiamo capito che ha un vissuto intenso e ricco di tante esperienze. La nostra esperienza oltre ad essere gratificante, perché sentirsi utili e aiutare queste categorie fragili è meraviglioso, ci permette ogni giorno di riscoprire il lato umano e affettivo di tanti, in particolare la dolcezza che traspare negli occhi di molte persone anziane e da ciò che possono insegnarci sono il nostro grande patrimonio di vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento