Rischio contagio da assembramenti: no ai fuochi d'artificio e alla banda per la Madonna del Carmine di San Severo

La decisione del prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, è stata presa di concerto con l'arciconfraternita, il sindaco, i vertici delle forze di polizia, per via dell'emergenza epidemiologica ancora in atto e nel rispetto del vigente divieto di assembramento

Foto da FB dell'Arciconfraternita del Carmine di San Severo

San Severo e la Prefettura di Foggia al lavoro per scongiurare il rischio assembramenti in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Carmine in programma giovedì 16 luglio. 

Stante l'emergenza epidemiologica ancora in atto e il vigente divieto di assembramento, e memore di quanto accaduto in altre occasioni, Raffaele Grassi, d'intesa con il questore e i comandanti provinciali dei carabinieri e della guardia di finanza, ha ritenuto che i festeggiamenti debbano limitarsi alle sole celebrazioni religiose da tenersi con i limiti e le modalità previste dalle vigenti disposizioni. 

Non sarà possibile procedere all'accensione dei fuochi d'artificio e all'esebizione della banda itinerante per le vie cittadine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Francesco Miglio adotterà apposita ordinanza. La decisione è stata presa questa mattina nel corso della riunione di coordinamento tecnico delle forze di polizia alla quale hanno preso parte anche i rappresentanti dell'arciconfraternita del Carmine

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento