rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, a San Paolo Civitate si consegnano a domicilio generi di prima necessità e farmaci. "E' gara di solidarietà"

Organizzata anche una raccolta di alimenti attraverso la formula del "banco alimentare" e con donazioni dirette dei tanti cittadini sensibili alle difficoltà del momento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il Comune di San Paolo di Civitate attraverso i suoi Servizi Sociali ed in collaborazione con le Associazioni di Volontariato presenti sul territorio, la Protezione Civile “Emergenza San Paolo", le Associazioni “Operatori per la sicurezza Sociale”, “San Paolo Soccorso" e “Gepa", ha organizzato un servizio di consegna a domicilio di generi di prima necessità, di farmaci, in sostegno di persone non autosufficienti, anziani soli, persone a cui è sconsigliato uscire dalle proprie abitazioni.

Inoltre, in collaborazione con le predette associazioni, le Caritas delle Parrocchie di “Sant’Antonio" e “San Giovanni Battista", le attività commerciali e i privati cittadini, è stata organizzata una raccolta di alimenti attraverso la formula del "banco alimentare" e con donazioni dirette dei tanti cittadini sensibili alle difficoltà del momento. Gli alimenti che verranno raccolti saranno utilizzati per sostenere, attraverso la consegna a domicilio, famiglie in difficoltà economiche. Il servizio è iniziato da sabato 14 marzo e la distribuzione verrà coordinata dai Servizi Sociali dando priorità a nuclei familiari con minori in casa e agli anziani. "E’ iniziata una vera è propria corsa alla solidarietà e questo ci rende orgogliosi come Comunità intera. Nessuno verrà lasciato solo, ognuno sarà un tassello insostituibile della nostra Comunità", commenta il Sindaco Franco Marino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a San Paolo Civitate si consegnano a domicilio generi di prima necessità e farmaci. "E' gara di solidarietà"

FoggiaToday è in caricamento