Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Laurea con lode, Giovanni e quella gioia surreale dal salotto di casa. La "strana sensazione" ai tempi del Covid-19

La storia dello studente di Accadia, iscritto all'Università Ca' Foscari di Venezia. Oggi ha discusso la tesi di laurea magistrale in Scienze del Linguaggio online

 

Un portatile e una connessione internet per azzerare le distanze tra Venezia e Accadia, e portare a termine un percorso di studi e di vita.

Un’esperienza unica e indimenticabile per Giovanni Schiavone, protagonista come tanti colleghi studenti della Università Ca’ Foscari di Venezia che con l'hashtag #CaFoscarinonsiferma hanno deciso di lottare contro il Coronavirus,

Nella Regione tra le più colpite dall’epidemia, studenti e docenti non si sono dati per vinti e hanno deciso di affrontare il momento andando oltre: si sono "riprogrammati" per le lezioni e addirittura per la discussione della tesi di laurea: tutto a distanza, in via telematica.

Oggi è stato il turno di Giovanni, che ha discusso la tesi di laurea magistrale in Scienze del Linguaggio online, collegato da Accadia (dal salotto di casa sua): ha infatti dibattuto alla commissione di docenti e sempre attraverso la Rete ha ricevuto le congratulazioni e il massimo dei voti con lode.

Il neo dottore di Accadia, dopo le prime perplessità, è rimasto entusiasta dell’evento, ha ribadito: "Una modalità adeguata per questo momento particolare che sta vivendo l’Italia, sicuramente fuori dall'ordinario e memorabile".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento