rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023

I foggiani e il Coronavirus. C'è chi ha paura, chi è tranquillo e chi addirittura azzarda: "È una bufala"

Un giro tra le bancarelle del mercato 'Rosati', per conoscere il punto di vista sul Coronavirus. Psicosi eccessiva o giustificata? Ecco che cosa ne pensano i foggiani

Coronavirus, la psicosi collettiva è giustificata o si tratta di un mostro da esorcizzare? Il pensiero è variegato, ma la maggior parte delle persone concordano su un aspetto: per quanto il virus richieda attenzione e cautela, l'allarmismo generatosi negli ultimi giorni è oltremodo eccessivo. 

Tra chi si preoccupa per gli anziani, chi è tranquillo forte della giovane età, chi osserva con zelo le indicazioni sull'igiene e i contatti, chi addirittura riduce tutto a una bufala, chi è ottimista sulla scoperta repentina di un vaccino, i foggiani vivono il periodo più o meno serenamente. 

Tra i commercianti del mercato 'Rosati', ciò che costituisce motivo di reale preoccupazione, è solo il calo delle vendite. 

Si parla di

Video popolari

I foggiani e il Coronavirus. C'è chi ha paura, chi è tranquillo e chi addirittura azzarda: "È una bufala"

FoggiaToday è in caricamento