Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: scatta l'attività di sanificazione in città, operatori di Amiu al lavoro dentro e fuori gli ambienti pubblici

Hanno preso il via e sono state attivate le operazioni di sanificazione ‘indoor/outdoor’ a Foggia secondo le coordinate contenute nello stesso protocollo. Nelle immagini alcuni momenti delle operazioni di sanificazione degli uomini dell’Unità Operativa di Foggia dell’Amiu Puglia. L’agente patogeno è un RNA virus, nello specifico “(+)ssRNA virus”

 

Il comunicato stampa di Amiu

Sono in vigore una serie di disposizioni per contenere il diffondersi dei contagi e sono note a tutti le disposizioni impartite a vari livelli istituzionali per l’attivazione di azioni finalizzate alla sanificazione sia in ambienti interni che esterni.

Relativamente alle modalità di sanificazione di ambienti interni è necessario approntare in ambienti di lavoro, di incontro o comunque soggetti alla più o meno persistente popolazione residenziale, interventi di sanificazione da effettuarsi con micro atomizzatori atti all’aspersione, utilizzando formulati diversi da optare a seconda delle caratteristiche di efficacia e del contesto operativo.

Sarebbe consigliabile che gli interventi venissero effettuati ad intervalli regolari di 48h e nel frattempo venissero potenziati gli interventi di pulizia ordinaria con particolare attenzione alla pulizia delle superfici soggette a contatto continuo e multiplo.

Diverse le modalità di sanificazione di ambienti esterni. Nel caso specifico, per ambiente esterno si intende l’area urbana con particolare attenzione a tutti i luoghi in genere affollati o soggetti diversamente al transito e/o limitrofi alle strutture pubbliche, sanitarie, scuole, uffici, stazioni, parcheggi, luoghi di ritrovo all’aperto, ecc..

Qui è necessario effettuare lavaggi stradali e dei marciapiedi, mediante utilizzo di idranti, mezzi lavastrade o aspersori di vario tipo per la sanificazione delle pavimentazioni di piazze ed aree affollate, di scalinate esterne di uffici ed enti soggetti a traffico pedonale continuo, nonché in tutte le aree cittadine nelle quali è possibile che si possano realizzare condizioni di diffusione dell’infezione.

Si precisa che le operazioni di sanificazione e gli annessi protocolli operativi sono garantiti utilizzando personale adeguatamente formato, coordinato ed in possesso di tutti i dpi necessari all’espletamento delle operazioni di sanificazione.

Viene analizzato attentamente il contesto in cui operare e l’utilizzo di uno o più formulati contemporaneamente al fine di garantire la perfetta efficacia della sanificazione. Formulato a base di Sali quaternari di ammonio in soluzione acquosa tra lo 0.5% e il 3%. Ipoclorito di sodio in soluzione acquosa tra il 2% e il 5%. Alcool etilico in soluzione acquosa al 60%. erossido di idrogeno in soluzione acquosa al 5%

Sono utilizzabili altri formulati con azione antivirale e antibatterica a seconda della disponibilità tenendo presente delle caratteristiche specifiche dell’agente patogeno e la specifica attinenza del sanificate.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento