menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Barilla vicina alle famiglie pugliesi: dopo le donazioni arrivano i messaggi di incoraggiamento: "Noi ci siamo"

I messaggi #noicisiamo e "Andrà tutto bene" campeggiano all'ingresso dello stabilimento di Foggia. L’immagine è stata realizzata dalla figlia di un dipendente del pastificio

Un piccolo gesto di vicinanza al territorio arriva stavolta dai dipendenti di un pastificio che, anche nel lockdown, ha continuato a lavorare a pieno regime per assicurare cibo all’Italia in quarantena. All’ingresso dello stabilimento del Gruppo Barilla di Foggia è stata posta un’affissione contenente un arcobaleno e i messaggi “#noicisiamo” e “Andrà tutto Bene”, le cui lettere richiamano spaghetti, penne ed altri formati di pasta.

La creatività è stata realizzata da Anna Martina, figlia di Fernando Martina, figura storica tra i dipendenti Barilla, da oltre 30 anni in azienda. La vicinanza di Barilla al territorio pugliese si traduce anche attraverso altri gesti concreti: tramite la Fondazione Alimenta, costituita da Barilla nel 2009, sono stati donati 15mila euro a favore delle Caritas di Foggia per aiutare le famiglie in difficoltà a garantire l'educazione dei figli anche durante la quarantena. La donazione di Barilla servirà proprio all’acquisto di pc, tablet, libri e materiale scolastico.

Lo stabilimento Barilla di Foggia è il secondo pastificio italiano del Gruppo per capacità produttiva, dopo quello della casa-madre di Parma. Acquistato da Barilla nel 1983 e ampliato con una seconda unità produttiva nel 1998, si sviluppa su una superficie totale di 420.000 mq (coperta: 56.000 mq) con 9 Linee, tutte dedicate alla pasta, per una capacità di circa 230.000 tonnellate/anno. È uno dei pastifici più moderni al mondo, grazie a investimenti di circa 70 mln€ che ne hanno migliorato l’efficienza e ridotto l’impatto ambientale (in 10 anni, -17% emissioni di CO2 e - 11% dei consumi idrici. Il pastificio di Foggia è gemellato con il plant di Barilla di Ames (Iowa, USA) strutturato a immagine e somiglianza di quello pugliese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento