Il grande dono di Myriam: ex paziente di Oncologia pediatrica dona mascherine per i medici di 'Casa Sollievo'

La lettera della 14enne lucana: "So che è un momento difficile per voi, per questo ho deciso di contribuire donandovi delle mascherine. Vi pensiamo sempre"

Un dono inaspettato, che riempie il cuore. E' quello che si è visto recapitare il personale di ''Casa Sollievo della Sofferenza', accompagnato da una lettera scritta a mano.

"Ciao dottoressa sono Myriam. So che è un momento difficile soprattutto per voi che state sempre in prima linea, per questo ho deciso di contribuire donandovi delle mascherine. Con affetto, vi pensiamo sempre". Poche parole che vanno dritte al punto.

La lettera di Myriam è scritta a mano e accompagna un grande dono: mascherine monouso destinate ai piccoli pazienti e agli operatori del reparto di Oncologia pediatrica dell'ospedale. Myriam è lucana, ha 14 anni e conosce bene l’importanza dell’uso delle mascherine e dell’isolamento ospedaliero: per lungo tempo ha combattuto la sua malattia in una delle coloratissime stanze della Pediatria oncologica di San Giovanni Rotondo e oggi, vittoriosa, ha voluto dare il suo contributo a quel reparto che l’ha accolta e curata per tanti anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le mascherine, in tessuto certificato, sono state realizzate nell’atelier di Emilio Sasso, giovane stilista suo conterraneo, che nelle ultime settimane ha convertito la sua produzione per rifornire di questi dispositivi di protezione case di riposo, ospedali e forze dell’ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • Choc a Foggia: palpeggia il sedere di una ragazza e la schiaffeggia, arrestato per violenza sessuale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento