Giovedì, 17 Giugno 2021
Attualità

Dopo l'inferno dei contagi Deliceto rivede la luce: da 206 a 74 positivi in due settimane. Il sindaco: "Ora dipende da noi"

Le attività del micro nido comunale “Il Girotondo” ripartiranno lunedì 17 maggio. Da lunedì 10 maggio riaprono piazze e parchi; il civico cimitero; parrucchieri ed estetisti e tutto il settore del commercio al dettaglio.

Il peggio sembra essere passato. Deliceto torna a vedere la luce, seppur ancora in lontananza. Il numero dei positivi è ancora elevato rispetto al numero degli abitanti ma nelle ultime due settimane è sceso da 206 a 74 casi.  "La situazione, dunque, non giustifica la proroga di restrizioni che incidono pesantemente sulla libertà delle persone e sull’economia del paese" precisa il sindaco Pasquale Bizzarro

Le attività del micro nido comunale “Il Girotondo” ripartiranno lunedì 17 maggio. Da lunedì 10 maggio riaprono piazze e parchi; il civico cimitero; parrucchieri ed estetisti e tutto il settore del commercio al dettaglio.

Oggi altra giornata dedicata ai tamponi antigenici. "Invitiamo il mondo della scuola e tutte le persone che lavorano a contatto con il pubblico a partecipare costantemente alle giornate di monitoraggio: "E' vietato uscire di casa o mandare i figli a scuola, in caso di febbre o sintomi influenzali"

L'appello del primo cittadino: "Di fronte ad atteggiamenti irresponsabili i contagi non potranno che tornare ad aumentare con la conseguenza di nuovi provvedimenti restrittivi. La situazione migliora, ma tutto dipende da noi. Dobbiamo continuare a proteggerci. Sarà il modo migliore per ricordare chi non c’è più e dimostrare vicinanza a chi ancora lotta contro il virus"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'inferno dei contagi Deliceto rivede la luce: da 206 a 74 positivi in due settimane. Il sindaco: "Ora dipende da noi"

FoggiaToday è in caricamento