Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità

Emiliano vuole allungare di un po' il coprifuoco, ma lancia l'allarme: "Vaccini non ce ne sono, questo ci crea problemi"

Allungamento orario coprifuoco e richiamo vaccini ai turisti. Il commento del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a Uno Mattina

L’estate si avvicina, i contagi diminuiscono, la campagna vaccinale prosegue e Michele Emiliano chiede di allungare “un po’ l’orario del coprifuoco anche in funzione del clima che migliorerà”, aggiungendo che “nel momento in cui c’è maggiore libertà dalla malattia bisogna allargare l’economia altrimenti non resisti”. Non ha però specificato se dalle 22 alle 23 o dalle 22 alle 24. 

“La lotta al virus è fatta di funzioni matematiche” ha proseguito il vicepresidente della conferenza delle regioni e governatore della Puglia Michele Emiliano. "La curva scende perché vacciniamo e il clima aiuta ad abbassare i contagi. Abbiamo vaccinato il 92% degli over 80 contro una media nazionale dell'89%, il 65% di chi ha tra i 70 e i 79 anni contro la media nazionale dei 77% e il 65% di chi ha tra i 60 e i 69 anni contro la media italiana del 56%. La vaccinazione è un lavoro corale fatto dai medici di famiglia, negli hub vaccinali della asl e dalla pazienza dei cittadini perché non mancano piccoli disagi. È una battaglia quella della vaccinazione che passa attraverso la scarsità dei vaccini e questo ci crea del problemi".

Su quest’ultimo punto e sul tema della somministrazione delle seconde dosi per i turisti residenti in altre regioni, “noi saremmo in grado di organizzare qualunque cosa se avessimo i vaccini” ha puntualizzato Emiliano: "Questi vaccini sono diventati speciali perché non ce ne sono" ha concluso.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emiliano vuole allungare di un po' il coprifuoco, ma lancia l'allarme: "Vaccini non ce ne sono, questo ci crea problemi"

FoggiaToday è in caricamento