menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi concorso da 2455 oss, la graduatoria non scorre e gli idonei non ci stanno. "Emiliano dica alle Asl di attivarsi"

Il sindacato Human Caring scrive a Emiliano affinché si attivi per far sì che tutte le Asl pugliesi si attivino alla convocazione e allo scorrimento della graduatoria

Il sindacato professionale Human Caring, a seguito di varie segnalazione pervenute dal gruppo idonei del maxi concorso da 2455 posti per operatore socio-sanitario per titoli ed esami che si è svolto a Foggia, stigmatizza "l’attuale contingenza correlata al contesto, in modo particolare sul mancato scorrimento della graduatoria sul reclutamento del personale, tergiversando la linea giurisprudenziale nel merito dell’applicazione dell’art. 97 c.c. e da quello che ne determina sul giusto implemento che tutti i vincitori ed idonei del predetto concorso hanno sostenuto nel merito"

Il referente della SHC Puglia Squarcella - in una lettera inviata al presidente Michele Emiliano, all'assessore Pierluigi Lopalco e alle Asl pugliesi - "rammenta che procrastinare ulteriormente il reclutamento e quindi, il procedere con lo scorrimento di graduatoria, vincola le tempistiche del triennio di assorbimento come programmato, destabilizzando l’ammissione degli idonei nella Pubblica Amministrazione di veder accertate i propri valori come esplicita la sentenza del Consiglio di Stato n. 7410 del 29/10/2019".

A nome degli idonei l'organizzazione sindacale chiede "di implementare un forte segnale monitorando ed intervenendo a far si che tutte le Aziende Sanitarie Locali del territorio pugliese si attivino celermente alla convocazione e allo scorrimento della graduatoria per rivalersi su quanto la legge sancisce attraverso il rispetto dell’art. 97."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento