I ragazzi disabili del Civico 21 preparano uova pasquali: il denaro servirà per un laboratorio multimediale

Con l’acquisto delle uova pasquali, disponibili al costo di 7 euro, si potrà contribuire a realizzare un laboratorio multimediale con tablet, pc e lavagna elettronica

L’Ass. Civico 21 di Foggia, che da diversi anni si occupa di implementare l’autonomia personale, sociale e abitativa dei ragazzi con disabilità intellettiva, promuove una campagna di raccolta solidale attraverso la vendita di uova pasquali. Tale iniziativa è stata intrapresa per realizzare un laboratorio multimediale dove i ragazzi potranno sviluppare ulteriori abilità. Con l’acquisto delle uova pasquali, disponibili al costo di 7 euro sia con cioccolato al latte che fondente, si potrà contribuire a realizzare un laboratorio multimediale con tablet, pc e lavagna elettronica.  

Gli ausili tecnologici saranno adoperati per l’aumento della sicurezza della casa, attraverso il monitoraggio degli impianti; per la facilitazione nella gestione degli spazi domestici attraverso l’applicazione “dispensa”, che consente di mantenere l’ordine della cucina ed il controllo delle provviste; per l’assistenza in azioni quotidiane, come la compilazione lista della spesa, anche da parte di diversi utenti che non sanno leggere e scrivere. Inoltre, saranno utilizzati per la gestione del tempo attraverso indicatori di durata visivi ed uditivi e per la comunicazione da/verso l’esterno, attraverso strumenti di accesso controllato tra chi è in casa e chi è fuori (educatore-ragazzo e viceversa).

Molte persone con sindrome di Down presentano difficoltà linguistiche nella forma e/o nel contenuto verbale, che influenzano la fluidità dell’eloquio, la capacità di espressione e comunicazione. L’utilizzo di una comunità virtuale può rappresentare un efficace strumento per la valorizzazione delle capacità comunicative, relazionali ed espressive, nonché per il miglioramento dell’inclusione sociale.

La capacità di auto-organizzazione, così come quella di scelta e libera iniziativa, rappresenta per molte persone con sindrome di Down un potenziale (o reale) limite alla propria autonomia personale e sociale. Per superare quest’ostacolo è importante favorire la costruzione di contatti raggiungibili e relazioni indipendenti, attraverso l’utilizzo di strumenti accessibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli obiettivi del progetto e della raccolta fondi sono, quindi, l’integrazione sociale e professionale delle persone adulte con sindrome di Down attraverso le tecnologie dell’informazione e della comunicazione: in particolare si lavorerà per incrementare le capacità di socializzazione attraverso la formazione in informatica e la creazione di una comunità telematica specialmente dedicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento