Che batosta per il Gargano e il turismo: la galleria Monte Saraceno sarà chiusa nelle sere d'agosto

Lo rivela il consigliere regionale Giandiego Gatta dopo aver ricevuto la comunicazione dell'Anas

Galleria Monte Saraceno

“Ho appena ricevuto riscontro dall’Anas in merito al completamento dei lavori della Galleria Monte Saraceno e solo ora comprendo le ragioni per le quali mi sono state fornite, nella mia prima richiesta, informazioni incomplete: in serbo, infatti, c’è una vera e propria ‘batosta’ per la nostra comunità con orari di chiusura della galleria che non possono non compromettere l’indotto economico legato al turismo”. Lo rende noto il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Infatti –aggiunge- come già sapevamo, a giugno sarà disposta la chiusura totale della Galleria dal lunedì al sabato (tranne il 2 giugno, quando resterà aperta in via eccezionale anche il sabato). Nei mesi di luglio e agosto e nella prima settimana di settembre, invece, sarà chiusa dal lunedì al venerdì dalle ore 19.30 alle 7.30 e resterà aperta tutto il giorno solo nei weekend. Sono a dir poco amareggiato, perché ciò significa che nessun  turista o cittadino potrà recarsi a Mattinata o Vieste impiegando minor tempo e correndo meno rischi grazie alla Galleria per cenare o comunque per trascorrere il tardo pomeriggio in tali località. Il tutto in piena stagione estiva…! Tutti saranno costretti a percorrere la vecchia strada con un allungamento dei tempi di percorrenza ed in condizioni di sicurezza assolutamente scarse. Come mai questi interventi non sono stati avviati lo scorso autunno? Perché ridursi ad effettuarli durante la stagione estiva? Si rendono conto del gravissimo danno che produrranno a tutto  l’indotto economico, posto che Mattinata e Vieste sono due mete molto appetibili dal punto di vista turistico? Hanno tenuto conto delle esigenze degli esercizi commerciali, ristoranti, alberghi ed attività che patiranno le conseguenze di questa assurda programmazione? Mi auguro –conclude Gatta- che si vogliano prendere le redini di questa incresciosa situazione e porvi urgente rimedio, modificando questa assurda programmazione, a tutela dei nostri operatori ma anche a tutela dell’incolumità di tutti i cittadini”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

  • Covid-19, è (quasi) fatta per il nuovo Dpcm. Le regole in vigore dal 10 agosto: ecco cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento