rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Francesco non è solo, la scuola risolve il caso dell'11enne disabile: durante il pasto ci saranno due tirocinanti OSS

La convenzione stipulata con l’A.p.s Pegaso Istituto Europeo renderà disponibili, presso la scuola Altamura, quotidianamente, due allievi tirocinanti del corso OSS  Operatore socio-sanitario, per l’assistenza in tutte le operazioni connesse alla somministrazione del pasto

Maria Goduto, dirigente scolastico dell'istituto comprensivo 'Santa Chiara-Pascoli-Altamura' di Foggia, in merito al caso di Francesco,  lo studente diversamente abile di 11 anni, comunica che a un solo giorno di distanza dall’attivazione del servizio di mensa, "la scuola è riuscita, ancora una volta, a risolvere la problematica denunciata dalla famiglia del minore. Nonostante le operazioni di individuazione e di assegnazione degli operatori socio-sanitari non siano di competenza delle istituzioni scolastiche, la scuola ha portato oggi a compimento un percorso, avviato da settimane, costellato da tentativi, battute di arresto e ricerche di collaborazioni, conseguendo un nuovo successo.  

La convenzione stipulata con l’A.p.s Pegaso Istituto Europeo renderà disponibili, presso la scuola Altamura, quotidianamente, due allievi tirocinanti del corso OSS Operatore socio-sanitario, per l’assistenza in tutte le operazioni connesse alla somministrazione del pasto. Per ciascun tirocinante del corso dell’A.p.s. PEGASO, autorizzata dal Ministero della PubblicaIstruzione per la validazione delle competenze, verrà predisposto uno specifico progetto formativo e l’attività di formazione e orientamento sarà seguita, verificata e certificata da un tutor designato.

Un risultato positivo che conferma il costante impegno sui temi dell’inclusione dell’intera istituzione scolastica, la propensione ad “accompagnare” bambini e adulti in percorsi di apprendimento, di ricerca e di formazione, che pongano al centro dell’attenzione quei valori di cooperazione, di dialogo e di solidarietà che devono guidare le politiche di costruzione di un sistema formativo integrato, per rendere concreta la fruizione del diritto allo studio per tutti gli studenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco non è solo, la scuola risolve il caso dell'11enne disabile: durante il pasto ci saranno due tirocinanti OSS

FoggiaToday è in caricamento