Carapelle, sotto l'albero c'è un regalo speciale: è il Liceo Linguistico, primo istituto superiore nella cittadina

Il liceo linguistico a Carapelle verrà inaugurato nell'anno scolastico 2019-2020 e le aule saranno ubicate nel plesso scolastico di via Matteotti. 

Immagine di repertorio

Un regalo di Natale in grande stile per i cittadini di Carapelle e un'innovazione storica. Per la prima volta in assoluto, infatti, la cittadina dei Cinque Reali Siti ospiterà un istituto d'istruzione superiore. Il sindaco di Carapelle, Umberto Di Michele, e l'amministrazione da lui guidata hanno atteso l'ufficialità della notizia e adesso possono finalmente annunciarla ai loro concittadini. 

La Regione Puglia ha espresso parere favorevole all'attivazione dell'indirizzo del Liceo Linguistico, nell'ambito dell'offerta formativa dell'I.I.S. "Adriano Olivetti" di Orta Nova, presso i locali di via Matteotti nel Comune di Carapelle. "Ad ottobre - ha detto il sindaco Umberto Di Michele - il Comune di Carapelle aveva richiesto alla dirigenza scolastica dell'Olivetti di Orta Nova, con una lettera di intenti ufficiale, l'attivazione del Liceo Linguistico poiché strettamente rispondente alle esigenze del territorio. Dall'istituto ortese sono giunti immediatamente riscontri positivi".

"Si tratta di una scuola d'eccellenza che si pone a servizio del territorio dei Cinque Reali Siti e ampliare il piano dell'offerta formativa con una sede staccata del Linguistico a Carapelle è parsa al dirigente (che non smetteremo mai di ringraziare, insieme ai suoi collaboratori) una bella opportunità. Superata qualche piccola difficoltà burocratica iniziale - ha aggiunto Di Michele - abbiamo ottenuto il parere positivo della giunta regionale". Il liceo linguistico a Carapelle verrà inaugurato nell'anno scolastico 2019-2020 e le aule saranno ubicate nel plesso scolastico di via Matteotti. 

"Sarà un'opportunità fantastica per i nostri ragazzi e per quelli dei Cinque Reali Siti - ha concluso Di Michele - che vivono in un territorio votato all'agricoltura con un mercato in continua espansione oltre i confini dello Stivale e l'indirizzo linguistico ci è parso ideale per loro, senza contare la grande opportunità di poter studiare nel proprio paese senza sobbarcarsi ogni mattina l'onere di svegliarsi prestissimo per usufruire dei mezzi pubblici per raggiungere Foggia, Orta Nova e Cerignola. Pensiamo che questa notizia sia un vero e proprio regalo di Natale per Carapelle e siamo orgogliosi di essere stati parte integrante di questa innovazione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento