Un "modello matematico" per l'interpretazione della legge? La Camera Civile di Foggia incontra Luigi Viola

L'incontro presso il Dipartimento di Giurisprudenza. Un tema importante quello trattato, dato il momento storico, in cui è sempre più avvertita l’esigenza di certezza del diritto nonché di efficientamento dei processi 

Un momento dell'incontro

La Camera Civile di Foggia ha incontrato, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia, la presentazione del volume curato dall'avv. Luigi Viola, Direttore scientifico della rivista La Nuova Procedura Civile e Direttore scientifico del Centro Studi di Diritto Avanzato, autore di circa 200 contributi di rilevanza nazionale ed internazionale (tra trattati, manuali, monografie, saggi, articoli), pubblicati con le più note case editrici.

La rilevanza dell’evento è data dall’importanza del tema trattato nel saggio che si va a presentare, dato il momento storico in cui ci troviamo a vivere, ove è sempre più avvertita l’esigenza di certezza del diritto nonché di velocizzazione ed efficientamento dei processi, che potrebbe trovare una valida risposta nell’applicazione di un modello matematico per l'interpretazione della legge, che appare non solo utile ma addirittura necessario. 

Il sistema algoritmico rappresentato dall’autore, appare un valido ausilio nell'esercizio dell'attività professionale non solo degli avvocati ma, anche, di magistrati e mediatori. Il modello passa indenne il vaglio critico del confronto sul piano pratico, dando, dimostrazione della rispondenza del modello alla sentenze nomifilattiche del 2017 e tiene conto non  solo degli assiomi della giurisprudenza ma si pone in un confronto costante ed innovativo, anche, rispetto alla elaborazioni ermeneutiche della dottrina. 

La Camera Civile è stata, pertanto, orgogliosa di presentare per la prima volta a Foggia il libro di Luigi Viola, in un contesto quale quello universitario, dove i futuri operatori del diritto si formano per potersi poi affacciare nel mondo della giustizia. Siamo certi che il suddetto volume possa rappresentare davvero per tutti gli "addetti ai lavori", un valido spunto di riflessione per individuare nuovi strumenti di lavoro utili ai fini di una maggiore e più autentica interpretazione delle disposizioni di legge, che il nostro legislatore, a volte con formulazioni di non semplice comprensione, promulga.

All’incontro di studio hanno partecipato, oltre a Luigi Viola, l’avv. Stefano Foglia (presidente COA di Foggia), il dott. Costanzo Mario Cea (già presidente Prima Sezione Civile Corte d’Appello di Bari) e il Prof. Avv. Daniele Coduti (professore aggregato Diritto Costituzionale Dipartimento Giurisprudenza Università di Foggia).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento