Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Candela

Tratturo Regio Pescasseroli-Candela: presso il terminal bus sorgerà un'opera d'arte

Il bando di concorso del Comune di Candela, l'installazione verrà finanziata dai fondi regionali

Il Comune di Candela valorizzerà con un'opera d'arte il Tratturo Regio Pescasseroli-Candela: è questo l'obiettivo del bando di concorso indetto per la creazione di una scultura o di un'installazione permanente finanziata con fondi regionali che verrà installata presso il Terminal Bus Intermodale, realizzato in un’area residuale già antropizzata del Tratturo Regio. "L'opera vincitrice contribuirà a tramandare il valore di questo importante via di collegamento e a rendere Candela sempre più attrattiva" ha spiegato il sindaco Nicola Gatta.

L'opera dovrà testimoniare in modo permanente l'importanza storica del tratturo sul quale insiste il Terminal. Si tratta di una strategica arteria viaria che per secoli è stata attraversata dai pastori intenti nella Transumanza delle greggi, una pratica che non fu solo una forma di pastorizia ma un vero e proprio stile di vita in grado di generare scambi economici, sociali e culturali tra realtà geograficamente distanti tra loro. 

Una tradizione che per il suo alto valore storico e sociale è stata riconosciuta patrimonio culturale immateriale dell'Unesco.

L'opera artistica dovrà relazionarsi con l'insieme delle componenti architettoniche e simboliche presenti nel luogo attraverso un linguaggio libero, tale da consentire al concorrente di esprimere la propria creatività e con l'utilizzo di materiali durevoli, sia agli agenti atmosferici che ad azioni meccaniche, che presentino facilità di manutenzione e pulizia. 

Di 28mila euro, iva compresa, il costo stimato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tratturo Regio Pescasseroli-Candela: presso il terminal bus sorgerà un'opera d'arte
FoggiaToday è in caricamento