Sul mare delle Tremiti sventola la bandiera blu

La gioia del sindaco Antonio Fentini per l'assegnazione della bandiera blu e di Michele Emiliano. Alla manifestazione anche il sindaco di Peschici e il presidente del Parco Nazionale del Gargano

"Festeggiamo la Bandiera Blu delle isole Tremiti, un grande risultato, faticoso, perché comprende tanti fattori ambientali, oltre la pulizia del mare, e questa piccola amministrazione è riuscita ad ottenerlo”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che ieri è stato alle Isole Tremiti per ‘issare’ la Bandiera Blu 2020, il prestigioso riconoscimento ambientale conferito dalla FEE alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità sulle acque di balneazione tenendo in considerazione anche altri parametri, come la pulizia delle spiagge e i servizi offerti.

“Quest’anno - ha detto Emiliano - sono tante le Bandiere Blu in Puglia, un record quasi, e noi siamo molto orgogliosi. Anche perché, nella stessa giornata, abbiamo avuto la notizia che la Puglia è la prima regione italiana per prenotazioni turistiche. Il turismo oggi non cerca cose evanescenti, cerca bellezza, tranquillità, sicurezza, salute e soprattutto ambiente pulito”.

“Ho cominciato questi 5 anni di governo della Puglia difendendo il mare delle Tremiti, qui davanti era previsto un campo di ricerca petrolifera, e difendendo il mare di tutta la Puglia fino al Golfo di Taranto. Oggi abbiamo potuto verificare assieme al sindaco Fentini il progetto del dissalatore che finalmente emanciperà le Tremiti dalle navi che tutti i giorni devono portare l’acqua. Ecco, l’acqua come elemento fondamentale nella vita della nostra regione e come elemento che attira non sono i nostri ospiti ma che eleva la qualità della nostra vita”.

Ai festeggiamenti erano presenti il sindaco Antonio Fentini, il sindaco di Peschici Franco Tavaglione e il presidente del Parco nazionale del Gargano Pasquale Pazienza, la consigliera regionale Rosa Barone.

“Qui alle Tremiti - ha commentato il sindaco Fentini - è stata una giornata meravigliosa per tante ragioni, perché dopo tanto tempo è tornato a trovarci il presidente della Regione Michele Emiliano, perché abbiamo festeggiato la Bandiera Blu che ci è stata concessa dalla FEE. Il mare blu non è solo mare pulito, ambiente pulito, ma anche servizi, qualità delle acque, differenziata, un po’ di tutto. Vuol dire che siamo stati bravi e che continuiamo a vivere e amare il nostro ambiente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

antonio fentini sindaco di tremiti-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento