"Noi ci siamo", il Banco Alimentare moltiplica i suoi sforzi e si appella alla comunità: "Aiutateci ad aiutare"

L’impegno della Onlus foggiana, da sempre al fianco di più di 100 strutture caritative che servono quotidianamente circa 15000 indigenti, che ha avviato la campagna "Aiutaci ad aiutare"

"Abbiamo detto sin dall’inizio dell’emergenza: “Noi ci siamo”; lo abbiamo ripetuto e dimostrato nel lavoro quotidiano mai tralasciato che il Banco Alimentare della Daunia “Francesco Vassalli” Onlus svolge da più di 10 anni sul territorio della Capitanata, di parte della Bat e della Basilicata, assicurando senza interruzione l’approvvigionamento alimentare di più di cento strutture caritative che raggiungono 15000 persone indigenti in modo continuativo. Ecco perché abbiamo lanciato un vero e proprio grido: la campagna “Aiutaci ad aiutare”, un invito a tutti perché potessimo implementare la nostra attività intuendo che, le misure messe in campo per l’emergenza sanitaria, avrebbero allargato la platea di famiglie bisognose seguite dalle nostre strutture caritative (dal 10 al 40% in più di richiesta di cibo da parte delle strutture convenzionate e dei Comuni)", è quanto dichiara Stefania Menduno, presidente del Banco Alimentare della Daunia 'F. Vassalli' Onlus. 

"In queste dure settimane con convinzione abbiamo aperto un dialogo proficuo con tutti: istituzioni, aziende, associazioni, singoli cittadini e stiamo lavorando, insieme ad altre agenzie di servizi del territorio (Compagnia delle Opere Foggia, i comuni, i servizi sociali, la Protezione civile, le Caritas), focalizzati su quel ruolo di ‘ponte’ tra mondo profit e non profit affermato nei trent’anni di attività dei 21 banchi della rete Banco Alimentare di tutta Italia.

E come in ogni occasione il Banco Alimentare ha potuto sperimentare il grande cuore della nostra terra. Tuttavia questa volta la forza di questo battito è stato ancor più significativo perché abbiamo sperimentato la potenza di un altro tipo di contagio, un virus solidale contraddistinto dall’hashtag #Iononrestofermo, che permette al Banco Alimentare della Daunia di sostenere maggiormente, con gli alimenti, le strutture caritative nostre partner per consentire loro di realizzare al meglio la risposta ai diversi bisogni delle persone che si rivolgono a loro per ricevere ‘il pacco’.

Ora - conclude la Menduno - vogliamo dire un grande Grazie a chi non si è fermato e non si ferma mai. È importante precisare che il Banco Alimentare non distribuisce pacchi alle singole famiglie, ma assicura l’approvvigionamento senza interruzione delle strutture caritative del territorio. I servizi sociali dei comuni possono offrire informazioni circa tutte le iniziative a favore degli indigenti attive sul territorio (mense, voucher, pacchi di alimenti)". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiunque può offrire il proprio aiuto donando alimenti o effettuando erogazioni liberali attraverso il conto intestato a Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli Onlus – IT28L0306909606100000009359. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Foggia, furto choc nella sede elettorale della Parisi-De Sanctis: rubata pistola a finanziere, forse è stato narcotizzato

  • Referendum costituzionale 20 - 21 settembre: cosa e come si vota

  • Ultima ora: violenta rapina in un bar di Foggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento