Dal Gargano a Campobasso per tutelare i più piccoli: l'avv. Antonella Laganella è Giudice onorario minorile

Dopo la nomina nel direttivo dell’associazione Avvocati Garganici, Laganella ha conseguito l'ambito obiettivo professionale, legato al suo impegno nella tutela dei minori. La sua ambizione: avere “voce in capitolo” sulle tante ingiustizie che vedono i minori e le famiglie, soccombereal sistema

L'avvocato Antonella Laganella

L'avvocato Antonella Laganella diventa Giudice Onorario Minorile. Dopo la nomina nel direttivo dell’Associazione Avvocati Garganici, come unico avvocato donna eletta, Laganella ha conseguito un ancor più ambito obiettivo professionale, legato al suo impegno nella tutela dei minori.

Tale dedizione è da tempo coltivata anche mediante il conseguimento di master, attività convegnistica sui diritti del fanciullo e attraverso la formazione dei giovani studenti al rispetto dei principi del diritto e della legalità contro ogni forma di criminalità, compresa quella mafiosa. L’ambizione della professionista era inoltre quella di poter aver “voce in capitolo” sulle tante ingiustizie che vedono i minori e di conseguenza, molte famiglie, soccombere di fronte al sistema.

L’avv. Laganella è riuscita a superare il giudizio della Commissione di valutazione, del Presidente della Corte d’Appello e poi del Consiglio Giudiziario per la Regione Molise e ad essere nominata Giudice onorario della Sezione per i Minorenni della Corte d'Apello di Campobasso. La severa selezione che ha escluso centinaia di aspiranti, ha premiato i soli 13 consiglieri nominati (tra cui l’avv. Antonella Laganella), che “vantano un profilo professionale ed un’esperienza adeguata all’incarico da ricoprire in termini di attualità e concretezza rispetto agli altri candidati, ed un pluralismo delle competenze specialistiche, delle attitudini e delle qualifiche professionali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla laurea in Giurisprudenza, l’avv. Laganella ha infatti conseguito il master di alta formazione come pedagogista e psicologa forense con votazione 110 e lode e plauso della commissione esaminatrice. Di questi tempi, in cui i minori spesso non sono tutelati proprio da chi dovrebbe garantire la loro salute psico fisica e la loro integrità, come il caso tristemente noto di Bibbiano ha documentato, sapere di poter contare su professionisti che esercitano la propria professione con competenza e determinazione, conforta la comunità intera e la rende orgogliosa di annoverare Antonella Laganella, come figlia di quella terra Garganica che può vantare persone di grande spessore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento