Asl Fg affranta per la morte del soccorritore 118. Piazzolla: "Fiducia a SanitaService, gestiremo al meglio questo momento"

Il messaggio del dg Asl Fg, Vito Piazzolla: "ottiamo tutti contro lo stesso, subdolo, nemico al quale stiamo cercando di opporci con ogni mezzo possibile"

Nicola Ciccomascolo

Il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla prende posizione in merito alle dichiarazioni rilasciate dalla Segreteria Provinciale FP CGIL Foggia in riferimento alla morte di Nicola Ciccomascolo, soccorritore del 118.

Piazzolla esprime solidarietà a Massimo Russo, Amministratore Unico di Sanitaservice e, soprattutto, vicinanza alla famiglia di Nicola e agli operatori del 118 per il terribile lutto che hanno avuto. Un lutto che colpisce tutta la comunità, ASL e cittadinanza. “Agli atti di questa direzione – dichiara Piazzolla - ci sono i riscontri di ciò che è accaduto e di ciò che accade quotidianamente in questi difficili giorni nella rete delle postazioni 118".

Postazioni del 118 si fermano per Nico, sirene accese per l'ultimo saluto: "Grazie collega, ci mancherai"

"Esprimo tutto il mio rammarico per quanto è stato riportato e confermo la mia assoluta fiducia nei confronti dell’Amministratore Unico di Sanitaservice che ho voluto nella unità di crisi. Come tutti gli altri componenti, non smette mai di lavorare a favore dell’intera comunità foggiana, per gestire al meglio questo difficile momento. Lottiamo tutti contro lo stesso, subdolo, nemico al quale stiamo cercando di opporci con ogni mezzo possibile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vorrei riportare tutti quanti – conclude il Direttore Generale – a comportamenti più consoni alla situazione che stiamo vivendo, in particolare in questo momento, in cui le forti emozioni possono offuscare la comune capacità di giudizio e compromettere il clima positivo che ogni giorno verifichiamo tra i nostri collaboratori chiamati a questo difficile compito. A loro va tutto il mio personale ringraziamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento