Attualità

Ricercato in Germania, si nascondeva in un campo rom del Foggiano: la polizia piomba in un container e lo arresta

Nonostante il tentativo di sottrarsi alla cattura, nascondendosi all’interno del container in cui alloggiava, l'uomo è stato rintracciato e tratto in arresto.

Il 2 aprile il personale dell’Upgsp ha dato esecuzione alla misura cautelare in carcere emessa dalla corte di Appello di Roma a seguito di un mandato di arresto europeo richiesto dalla procura di Hildsheim in Germania, per il reato di furto aggravato continuato a carico di un pregiudicato bosniaco 34enne.

Grazie all’attività di indagine condotta dagli agenti intervenuti l’individuo è stato rintracciato all’interno del campo rom ubicato sulla strada provinciale 70.

Nonostante il tentativo di sottrarsi alla cattura, nascondendosi all’interno del container in cui alloggiava, l'uomo è stato rintracciato e tratto in arresto.

Condotto in questura per accertamenti, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la locale casa circondariale a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato in Germania, si nascondeva in un campo rom del Foggiano: la polizia piomba in un container e lo arresta

FoggiaToday è in caricamento