rotate-mobile
Attualità Apricena

Una sezione di libri per ipovedenti nella biblioteca comunale: "Presto tutti potranno leggere in completa autonomia"

È l'iniziativa del Comune di Apricena che ha realizzato un accordo con la B.i.i. Onlus di Treviso, per realizzare una sezione specifica all'interno del Palazzo della cultura

Una sezione dedicata agli ipovedenti all'interno della biblioteca comunale. È l'iniziativa promossa dal Comune di Apricena, annunciata dall'assessora alla cultura Anna Maria Torelli, Con Carla Antonacci e l'assessora ai servizi sociali Agata Soccio: "Abbiamo inteso realizzare un accordo con la B.I.I. Onlus (Biblioteca italiana ipovedenti) di Treviso per realizzare all’interno dei locali del Palazzo della Cultura una Biblioteca Specifica per Ipovedenti”.

Partendo dalla consapevolezza che il libro ha una valenza fondamentale per la crescita spirituale della persona e che la lettura è e deve essere un piacere che permette l’accesso all’istruzione, all’informazione e alla cultura, l’Amministrazione Comunale ha inteso fare valere tale diritto per tutti.

Il Sindaco di Apricena, Ing. Antonio Potenza ha accolto tale iniziativa: “Sappiamo che per molti anziani, affetti da disturbi della vista legati all’età e per alcuni giovani con minorazioni visive, spesso, il piacere della lettura diventa una vera e propria utopia. Prestissimo, invece, tutti loro potranno leggere in completa autonomia, grazie ai libri a grandi caratteri messi a disposizione gratuitamente nella biblioteca".

"A tale fine - aggiungono gli amministratori - programmeremo anche una serie di laboratori per promuovere questo importante progetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una sezione di libri per ipovedenti nella biblioteca comunale: "Presto tutti potranno leggere in completa autonomia"

FoggiaToday è in caricamento