menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza urbana ad Apricena, il sindaco Potenza firma un accordo con il Prefetto: chiesti fondi per installare nuove telecamere

L'iniziativa servirà a chiedere ulteriori fondi al Ministero dell'Interno per acquistare ulteriori telecamere in aggiunta alle 200 già presenti

È stato firmato nei giorni scorsi il protocollo di intesa tra il sindaco di Apricena Antonio Potenza e il Prefetto Raffaele Grassi, riguardante il 'Patto per l'attuazione della sicurezza urbana'. 

"Con questa iniziativa - spiega il primo cittadino - si chiederanno ulteriori fondi al Ministero dell'Interno per acquistare ancora telecamere di videosorveglianza e potenziare il nostro sistema che conta già circa 200 telecamere. In questi anni, i reati contro il patrimonio ed i fenomeni di illegalità sono diminuiti anche grazie all'ausilio del sistema di videosorveglianza, installato presso la centrale di sicurezza del comando di Polizia Locale.

L'obiettivo nella nostra Amministrazione Comunale è quello di continuare a migliorare la sicurezza e la vivibilità nella nostra città. In otto anni - conclude Potenza - abbiamo installato centinaia di telecamere, realizzato una centrale operativa e collaborato con le forze dell'ordine per il contrasto ad ogni tipo di illegalità. Ringraziamo il Prefetto Grassi che ha proposto questo protocollo di intesa ai Sindaci della nostra Provincia, dimostrando grande sensibilità e attenzione al nostro territorio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento