Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità Via Stornarella, 26

Apre una sede Anpi ad Orta Nova: porterà il nome di Savino Bonito, partigiano e giornalista

La sede in via Stornarella 26, un luogo in cui promuovere "l’antifascismo militante, i valori della Resistenza, la ricerca storica sul territorio, l’impegno per la pace e i diritti umani, la memoria attiva nelle scuole e il contrasto alle mafie"

Orta Nova - Immagine di repertorio

Apre una sede Anpi - Associazione nazionale partigiani d’Italia ad Orta Nova, e porterà il nome di Savino Fracisco Bonito, partigiano e giornalista, nato nel paese dei Cinque Reali Siti il 27 settembre 1920. 

"L’antifascismo e l’impegno per la concretizzazione dei principi costituzionali rappresentano due aspetti fondamentali per la vita democratica e civile di un paese. Vivere democraticamente significa ripudiare l’odio per l’altro, la criminalizzazione del diverso, l’indifferenza e ogni pretesa di autoritarismo", si legge nella nota stampa.

"Per questo abbiamo deciso di aderire all’Anpi per promuovere: l’antifascismo militante, i valori della Resistenza, la ricerca storica sul territorio, l’impegno per la pace e i diritti umani, la memoria attiva nelle scuole e il contrasto alle mafie. Abbiamo deciso di dedicare la nostra sede (via Stornarella 26, attuale sede dell’Orta Nova che vorrei) alla memoria di Savino Fracisco Bonito".

Savino chiamato alle armi durante la seconda guerra mondiale, dopo l’8 settembre 1943, da sottotenente di artiglieria contraerea della Marina si rifiutò di combattere nell’esercito della RSI per arruolarsi tra i partigiani di Livorno. Combatté, poi da partigiano, sui monti vicino ad Arezzo, nelle file della 118ma Brigata Garibaldi “R. Servadei”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre una sede Anpi ad Orta Nova: porterà il nome di Savino Bonito, partigiano e giornalista

FoggiaToday è in caricamento