La creatività foggiana premiata a New York: Antonella Evangelista vince l'oro allo 'Young Ones Student award'

La giovane studentessa foggiana (che frequenta la scuola di Design della Comunicazione allo IED di Roma) in qualità di art director, insieme alle colleghe copywriter Alice Pirri ed Emma Sabia ha vinto la golden pencil in uno dei più noti concorsi internazionali che coinvolge studenti provenienti da istituti di creatività, grafica e pubblicità di tutto il mondo

“Describe your Child”, il progetto di Antonella Eliana Evangelista (art director) e Alice Pirri con Emma Sabia (copywriter) – che frequentano la Scuola di Design della Comunicazione presso lo IED di Roma – ha vinto la golden pencil nell’ambito della One Show / The Young Ones Competition a New York.

Si tratta di uno dei più noti concorsi internazionali che coinvolge studenti provenienti da istituti di creatività, grafica e pubblicità di tutto il mondo. 
Tra i molti e prestigiosi brief su cui poter lavorare, le tre studentesse hanno scelto quello di Dove Men+Care. Con lo scopo di sostenere l’idea del congedo di paternità come mezzo per promuovere un’idea di mascolinità più autentica e legata alla cura delle persone, hanno quindi realizzato un esperimento sociale. Chiedendo prima alle madri di descriverle da neonate e, poi, ponendo la stessa domanda ai padri. Il risultato è stato che i papà non erano in grado di farlo, per via della loro assenza in quella specifica fase di vita.

Il successo del progetto delle tre studentesse dello IED Roma, realizzato con la supervisione di Massimiliano Traschitti (creative director presso la J. Walter Thompson), è infine ancora più importante visto che tra i 13 ori assegnati dalla giuria quello di Describe Your Child è l’unico conferito a un Paese europeo. Complimenti ad Alice, Antonella ed Emma.

Premio golden pencil-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento