Ecco l'ambulanza veterinaria a Orta Nova: è la prima in Capitanata

Il mezzo servirà non solo gli enti pubblici (responsabili della salute dei randagi), ma anche i privati. Basterà una telefonata per chiedere assistenza al proprio amico a quattro zampe

Un progetto nato circa 3 anni fa, promossa dalla sezione di Orta Nova delle Guardie Ambientali d’Italia e che ora trova finalmente un riscontro concreto. È stata inaugurata nella serata di venerdì a Orta Nova la prima ambulanza veterinaria di Capitanata.

Il mezzo servirà non solo gli enti pubblici (responsabili della salute dei randagi), ma anche i privati. Basterà una telefonata per chiedere assistenza al proprio amico a quattro zampe: i volontari della Gadit provvederanno al trasporto dell’animale presso i medici veterinari disponibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio è gratuito: i privati potranno devolvere un contributo che sarà utilizzato per far fronte alle spese di assicurazione e manutenzione dell’ambulanza, “i veterinari che prestano servizio per noi emetteranno regolare fattura sulla prestazione”, precisa Domenico Sgaramella delle Guardie Ambientali di Orta Nova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento