Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Monte Sant'Angelo

Monte Sant'Angelo non ce l'ha fatta: la Capitale della Cultura 2025 sarà Agrigento

Agrigento Capitale della Cultura 2025

Niente da fare per Monte Sant'Angelo, la città dei due Siti Unesco guidata da Pierpaolo D'Arienzo. Sarà Agrigento la Capitale della Cultura 2025. Non è bastata l'audizione del 27 marzo, del progetto 'Monte in Cammino', a convincere la giuria presieduta dal presidente Davide Maria Desario e composta da 7 esperti del mondo della cultura, delle arti, della valorizzazione territoriale e turistica.

In prima fila insieme ai colleghi delle altre città candidate, il sindaco si è congratulato con il primo cittadino della città siciliana, seduto al suo fianco.

"Agrigento assume come centro del proprio dossier di candidatura la relazione tra l'individuo, il prossimo e la natura coinvolgendo l'isola di Lampedusa e i comuni della provincia e ponendo come punto il tema dell'accoglianza e della mobilità. Il progetto risponde in modo organico all'obiettivo di presentare a un pubblico vasto un programma di grande interesse a livello territoriale, nazionale e internazionale. Il ricco patrimonio culturale del territorio è il volano con cui si valorizza la variegata offerta culturale proposta in un'ottica di innovazione e promozione, di conseguenza di un successivo sviluppo socio-economico che trova ispirazione nei concept tecnologici più moderni. Il coinvolgimento attivo delle giovani generazioni potrà promuovere la cultura come caposaldo della crescita individuale e comunitaria".

Questo il commento del sindaco di Monte Sant'Angelo, Pierpaolo D'Arienzo: "Facciamo i nostri complimenti alla città di Agrigento, con l’augurio che il suo progetto culturale prenda forma e restituisca bellezza all’Italia intera.

È stata un’esperienza incredibile, una competizione generativa e ricca di stimoli. Monte Sant’Angelo e il Gargano sono cresciuti molto con questa candidatura: abbiamo creato una nuova architettura delle relazioni e ora lavoreremo per consolidarla.

Quando ci siamo affacciati alla guida della nostra città uno dei desideri più vivi dei cittadini era che Monte Sant’Angelo tornasse ad essere Capitale culturale del Gargano: insieme l’abbiamo portata a candidarsi a Capitale italiana della cultura, e oggi possiamo annunciare con orgoglio che nel 2024 Monte Sant’Angelo sarà Capitale culturale dell’intera regione Puglia.

Siamo fieri ed orgogliosi come Amministrazione ed è stato meraviglioso leggere la vostra fierezza ed il vostro orgoglio.

Siamo orgogliosi di essere montanari. Questo accade quando una comunità guarda insieme l’orizzonte: la direzione giusta viene da sè".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Sant'Angelo non ce l'ha fatta: la Capitale della Cultura 2025 sarà Agrigento
FoggiaToday è in caricamento