rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Animali

Oggi è la festa del cane

Oggi è la festa del cane e per l'occasione l'ente nazionale protezione animali ricorda come prestare attenzione al benessere di questo pet

Oggi 28 aprile è la festa del cane, ricorrenza scelta per ricordare un punto di svolta per la salvezza di migliaia di cani beagle di green hill destinati alla sperimentazione animale.  L'ente nazionale protezione animali è stata parte civile nel processo green hill che ha portato alla condanna dei vertici aziendali da parte della cassazione. Oggi, a distanza di dieci anni, si celebra ancora questa data che ha segnato un cambiamento epocale della percezione della società di cosa significhi e cosa comporti maltrattare un animale: un reato. 

Per farlo l'enpa ha scelto di parlare di benessere del cane partendo dalle cose più semplici, quelle che probabilmente la maggior parte delle persone che ha in casa un cane conosce già ma che, complice spesso la fretta e gli impegni quotidiani, dimentica di mettere in pratica.  Con l'aiuto di Westie, la megadirettrice di amici cucciolotti, l'enpa ha realizzato un video vademecum che si incentra su temi fondamentali del benessere animale, ossia l'importanza del sonno, di una passeggiata gratificante per il nostro quattrozampe, della centralità del gioco, e di come qualche volta in più dovremmo metterci nelle zampe dei nostri cani per comprendere meglio i loro bisogni e migliorare la relazione che abbiamo con loro.

I cani passano quasi un terzo della loro vita a dormire. E proprio come per noi la qualità e la durata del sonno incidono sulla salute e sul benessere psico-fisico. “Troppo spesso –  afferma Meir Levy, veterinario enpa –  ci si dimentica della vitale importanza che il ruolo del sonno ha per i nostri amici a quattro zampe. Le ore di riposo variano in base alla specie, all'età anagrafica e alle dimensioni dell'animale. In media un cane adulto dorme solitamente intorno alle 14 ore, uno anziano circa 18 ore mentre il cucciolo anche 20 ore al giorno. Dormire bene permette ai nostri amici a quattro zampe di recuperare appieno le energie, consentendo un buon funzionamento dell'organismo, di eliminare stress e stanchezza, e incide anche sul buon umore dell'animale”.

Imparare a tutelare il sonno dei nostri animali è importante. Prima accortezza assicurarsi che il posto preferito del nostro cane per dormire sia lontano da correnti d'aria, al riparo dal freddo o dal caldo. La cuccia deve essere comoda, abbastanza grande per accogliere l'animale e per permettergli di girarsi e trovare la posizione preferita. Illuminazione: se osserviamo il nostro cane ci renderemo presto conto se il nostro animale preferisce dormire in una zona d'ombra o in un punto illuminato. Molto importante è non disturbare mai un cane che dorme. Insegnare ai nostri figli che quando il nostro pet sta dormendo bisogna lasciarlo tranquillo. D'altronde a chi piacerebbe essere svegliato di soprassalto nel bel mezzo di un riposino? Garantiamo al nostro amico a quattro zampe una zona comfort ideale per dormire, in punti riparati come potrebbe essere sotto il tavolo o dietro il divano.

La passeggiata, per il cane, è un bisogno fondamentale e non serve solo per fargli fare i bisogni ma soddisfa il loro bisogno di conoscenza, socializzazione, esplorazione, sviluppo cognitivo ed equilibrio psicologico. Per lui, anche se ha percorso una strada già 100 volte, ogni giorno è comunque diversa e lasciargli il tempo di annusare in giro gli permette di esplorare e scoprire informazioni per lui molto importanti. Durante la passeggiata, il cane si rilassa e si calma, si concentra sugli odori, rafforza la relazione con noi, fa esperienze. Ci ricordiamo di non tirarlo al guinzaglio solo perché abbiamo fretta e di non guardare tutto il tempo il cellulare mentre passeggiamo con lui?

Il gioco è un momento importante per i cani di tutte le età, non solo per i cuccioli. Dedicare una parte della nostra giornata a giocare con il nostro cane dovrebbe diventare una nostra buona abitudine quotidiana. Con il gioco rafforziamo il nostro legame di amicizia con lui ed è quindi importante avere la massima attenzione del nostro cane. L'Ideale è alternare 2 minuti di gioco a qualche altro di riposo. In questo modo sarà più disponibile a seguirci ed ascoltarci. Il gioco è un momento educativo essenziale che unisce il divertimento alla conoscenza del corpo e del rispetto delle regole.

Guarda il video qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi è la festa del cane

FoggiaToday è in caricamento